L'altopiano del Tesino

Attraversato da una delle più importanti strade romane, la Via Claudia Augusta Altinate, Castello Tesino è il più popoloso centro dell'altipiano. Tre paesi Castello, Pieve, e Cinte per le vostre vacanze estive all'insegna della natura e  del relax e d'inverno sulle piste da sci del Passo Brocon, all'insegna del divertimento con la possibilità di sciare anche di notte. Complici il paesaggio, il folclore, le buone strutture alberghiere ed extralberghiere e i rinomati impianti sciistici è un apprezzato centro turistico.

Il paese possiede le più vaste distese di foreste del Trentino ed è il punto di partenza ideale per passeggiate ed escursioni.

Castello Tesino

Pieve Tesino

Cinte Tesino

TURISMO  -  SALUTE  - E - TEMPO LIBERO NELLE 4 STAGIONI
 
PRIMAVERA:  Praterie incontaminate ricche di fiori ed erbe medicinali da usare in insalate , decotti  e tisane.
ESTATE : Aria limpida, temperatura fresca ed asciutta , escursioni  nei boschi e sulle montagne mitiche del “Lagorai”. Immersione nella natura e fiori tipici della zona: stelle alpine, pareti di oleandri.
AUTUNNO : Raccolta di funghi pregiati e frutti di bosco
INVERNO: Aria tersa, ossigenazione sulle praterie coperte di neve. Sports invernali sugli impianti di risalita delle Funivie Lagorai

 

 

Il Tesino è un altopiano verdeggiante situato nella zona orientale del Trentino, lungo l'antica via Claudia Augusta Altinate sulla sinistra orografica del Brenta. L'altopiano, costellato di piccoli paesi, si trova a ridosso della Valsugana ed ai piedi della Catena del Lagorai (dominato dalla Cima d'Asta la più alta della zona), una fonte di innumerevoli tesori storici e naturalistici.
Lo stesso confine orientale è segnato sostanzialmente dalla Val Cia, antico confine tra la Contea Principesca del Tirolo Vorarlberg ed il Regno Lombardo Veneto.
Protagonista dell'area è il verde: boschi e pascoli cedono poco spazio agli insediamenti urbani che quindi si inseriscono in un contesto incontaminato. La tutela del bosco ha animato nei secoli la gente di questo altopiano anche in epoca medioevale quando il bosco, preziosa fonte di ricchezza, veniva sfruttato razionalmente.
Le principali forme di vegetazione sono le latifoglie della zona più bassa: castagni, carpini, ontano, roverella e frassino; le betulle ed i faggi delle altitudini intermedie e le conifere che dominano incontrastate oltre i 1400 metri fino al limite superiore, segnato a circa 1900 metri. A livello storico si registrano presenze umane in questa area già tra nomadi e cacciatori, mentre i primi insediamenti sono datati 2000 avanti Cristo: di questi villaggi sono state raccolte testimonianze nel corso del secolo per opera di Ermete Sordo.
In epoca romana, il Tesino doveva la sua importanza al fatto di collocarsi lungo la già citata Via Claudia Augusta Altinate che da Altino sull'Adriatico toccava Tarvisio, Feltre, appunto il Tesino per raggiungere Trento attraverso la Valsugana.
Lungo questa stessa via arrivarono nel Medioevo i predicatori cristiani che convertirono le popolazioni tesine, uno dei primi fu S.Ermete, che costruì le prime chiese nel 125.
Ed è ancora la Via romana a segnare la storia del
Tesino, facilitando le invasioni barbariche del V secolo (testimonianze ancora presenti). Durante il Feudalesimo il tesino seguì percorsi diversi dalla Valsugana finendo nell'orbita del Vescovo Conte di Feltre, solo nel 1280 i destini delle due zone si riallacciarono.

 

Albergo Passo Brocon >>

loc. passo Brocon comune di Castello Tesino

 


 

Hotel Kapriol >>

loc. Fradea a Castello Tesino

 


Albergo Chalet Abete Rosso >>

loc. Fradea a Castello Tesino

 


Camping Castel Tesino >>

Castello Tesino


B&B Ai Marchetini >>

loc. Monte Mezza a Cinte Tesino


 

Albergo Bellavista

Albergo Pensione Alpina

Garnì Canterbury

Affittacamere Ai Molini

Maso Fradea

 

Baite

Baita Cornalè

Baita Alice

 

Campeggi

Camping Valmalene

Campeggio Alice

 

Noleggio E-Bike

Camping Castel Tesino >>

Apt Valsugana ufficio di Castello T.

 

 

Appartamenti

Ristornati

Ristorante Pizzeria Cima d'asta

Ristorante Pizzeria Betty's Hill

Ristorante Malga Sorgazza

Pizzeria Crosara

Pizzeria Camping Castel Tesino

Ristorante cacciatore

Ristorante ai Larici

 

Info

Webcam

Come raggiungere il Tesino

Parchi - sentieri - natura

Da visitare in Tesino

La chiesa di san Ippolito

Museo Flora e Fauna

Arboreto di Pieve Tesino

Le grotte di Castello Tesino

Il parco La Cascatella

Il golf club "La Farfalla"

Parco Fluviale del Grigno

Casa-Museo di Alcide Degasperi

Cultura - Storia

Paesi e Località

Castello Tesino

Pieve Tesino

Cinte Tesino

Val Malene

Celado

 

 

Come raggiungere il Tesino

Mezzi di trasporto

In macchina: Da Trento per l'autostrada del Brennero A22 uscita Trento Nord (interporto doganale) prendere direzione Valsugana Padova, percorrere la statale ss47, superato Borgo Valsugana uscita Strigno seguire indicazione Castello Tesino

In macchina: Da Padova, Bassano del Grappa per statale ss 47 Valsugana uscita di Grigno  per direzione Castello Tesino.

In treno: Arrivo stazione di Borgo Valsugana est; Taxi  o Autobus  fino a Castello Tesino

In aereo: Aeroporti consigliati di Treviso o Venezia Marco Polo o Verona Villafranca

Sbarcati all'aeroporto proseguire con il treno fino a Borgo Valsugana, e dalla stazione    dei treni di Borgo Valsugana est; Taxi o Autobus fino a Castello Tesino.

 

 

 

 

 

Eventi e feste paesane

Il Biagio delle Castellare

Luci e Ombre del Legno

Palio delle contrade

Trofeo della Mescola

 

La chiesetta ottocentesca di San Ippolito

Simposio del legno, luci e Ombre